Dal Volere al Volare

Dal Volere al Volare

piccolo vademecum per avvicinarsi al volo.

Se l’uomo per sua natura è costretto a vivere in intimo contatto con la superficie terrestre, con il volo libero ha la possibilità di sperimentare la Terza Dimensione. Basta staccare i piedi da terra infatti, che subito appare la profondità dello spazio e l’immensità del suo volume: anche per questo veleggiare è un’esperienza nuova, che appaga tutti i sensi e apre una nuova prospettiva sulla libertà dell’essere. Per poterne godere appieno però, bisogna viverla nella massima sicurezza e tranquillità. Noi consigliamo di iniziare con un biposto, prima escursione nell’aria in compagnia di un istruttore (o di un pilota esperto abilitato) che pianificherà il volo scegliendo il luogo e le condizioni aerologiche migliori, e condurrà il mezzo in assoluta autonomia lasciando al passeggero solo l’emozione del panorama. Una volta a terra l’aspirante pilota potrà scegliere se continuare l’avventura affidandosi a unascuola certificata dall’Aereo Club d’Italia, oppure se ricordarla come un’esperienza esaltante ma destinata a rimanere unica. Per coloro che sceglieranno di iscriversi ad un corso, la fase addestrativa sarà lunga e completa, prevedendo non solo tecniche di pilotaggio ma anche lezioni sui materiali, aerodinamica, meteorologia, medicina aeronautica e psicologia del volo, legislazione nazionale ed internazionale. Alla fine del corso, quando l’istruttore lo riterrà opportuno, l’allievo prenderà parte ad un esame teorico-pratico e se sarà ritenuto idoneo dall’esaminatore conseguirà l’Attestato per Il Volo Da Diporto o Sportivo. Resta inteso che avere il brevetto non significa automaticamente saper volare, quindi sarà opportuno per il neopilota rimanere in contatto con la scuola e frequentare i colleghi più esperti; è essenziale inoltre, quando ci si reca in decolli diversi dall’abituale, prima di mettersi in volo informarsi sulle caratteristiche del luogo e sulle eventuali situazioni di pericolo. La conoscenza della topografia e della meteo sono elementi essenziali tanto quanto la tecnica di base.

IL SOGNO DEL VOLO

Sono molti ormai che noi del Club Volo Libero Tocco facciamo sì che questo sogno si realizzi. Sulle pendici del Morrone abbiamo realizzato un decollo dalle ampie superfici erbose, esposto strategicamente ai venti, dotato di punti informativi e una stazione meteorologica telematica (Sint Wind), che è presto diventato un punto di riferimento per tutti gli appassionati del volo ed uno dei siti più frequentati del centro Italia. Da qui si librano nel cielo i più colorati e tecnologici mezzi volanti senza motore, sostenuti soltanto dalle brezze profumate, dalle correnti ascensionali e da una grande voglia di volare. Ma il nostro lavoro non si limita a questo: durante tutto l’anno ci impegniamo nell’organizzazione di seminari scientifici aperti al pubblico, di gare a carattere regionale e nazionale, manifestazioni di beneficenza e qualsiasi iniziativa ci consenta di avvicinare la gente al volo e alla natura.
Il club, che vanta un ampio numero di iscritti dell’Abruzzo e di tutte le regioni, fa parte della Federazione Italiana Volo Libero.

 

OLTREVOLANDO – comunicazioni ai piloti biposto

 

 

                                                          SALVE A TUTTI

FINALMENTE LE CONDIZIONI METEO sembrano regalarci una bellissima giornata di volo….ma soprattutto sarà una bellissima giornata da trascorrere con le proprie famiglie e tra Amici per il consueto PARLAPENDIO.
Come consuetudine siamo quindi ad invitari alla nostra festa più importante che come sempre l’elemento centrale è la SOLIDARIETÀ…infatti quest’anno i proventi della festa verranno devoluti alla
Come sempre la giornata sarà occasione per condividere con tutti Voi la bellezza del posto e la magia del volo che Tocco ormai ci regala da oltre 20 anni….Ci sarà la possibilità di PROVARE VELE ED EQUIPAGGIAMENTI, effettuare VOLI IN TANDEM e soprattutto di MANGIARE INSIEME…immancabili gli ARROSTICINI…IN ALLEGRIA. QUINDI NON MANCATEEE.

COMUNICAZIONE PER I PILOTI BIPOSTISTI

RICORDO A TUTTI I PILOTI BIPOSTISTI che potranno effettuare tali voli SOLO CHI È OPPORTUNAMENTE MUNITO DI DOCUMENTI DI VOLO IN REGOLA CON QUANTO PREVISTO DALLA NORMATIVA VIGENTE E ASSICURAZIONE IDONEA.
Si richiede altresì il pagamento di una quota che verrà devoluta al Club, PER OGNI BIPOSTO EFFETTUATO e che stabiliremo in loco.

Vi terremo informati sulle condizioni meteorologiche attraverso il nostro Gruppo Facebook e dal sito www.vololiberotocco .it

 

Carta Club Decathlon

Carta ClubVLT

Da oggi il Club Volo Libero Tocco ha una sua Carta Club Decathlon…ci consentirà di accumulare credito da spendere in attività del Club. Per aderire all’iniziativa, basta che mi comunichiate il numero della vostra Carta personale Decathlon, la quale verrà abbinata alla nostra.

Che cos’è la Carta per Club?

La Carta per Club è una carta riservata a Società, Istituti, Palestre, Enti, Scuole, ecc…

Accumula punti ad ogni passaggio in cassa per ricevere Buoni.

Acquisisce punti anche grazie ai Soci: bonus del 50% per ogni acquisto effettuato dai membri che, in possesso di Carta, hanno richiesto l’associazione al Club.

In questo modo si ottengono più velocemente i Buoni che permetteranno di rinnovare e ampliare l’attrezzatura sportiva.

La Carta per Club è gratuita e può essere richiesta esclusivamente da un rappresentante del Club (Presidente, Vice-Presidente, Tesoriere, Responsabile Acquisti o Direttore Commerciale) presso l’ Accoglienza di un negozio Decathlon.