OLTREVOLANDO 2016

Oltrevolando2016-5-WEB

Buongiorno a tutti

Come consuetudine siamo ad invitarVi alla nostra festa più importante e come sempre l’elemento centrale è la Solidarietà…infatti quest’anno i proventi della festa verranno devoluti alla Scuola Elementare Francesco Paolo Michetti di Tocco da Casauria per allestire l’aula informatica.
Come sempre la giornata sarà occasione per condividere con tutti Voi la bellezza del posto e la magia del volo che Tocco ormai ci regala da oltre 20 anni….Ci sarà la possibilità di provare vele ed equipaggiamenti, effettuare voli in tandem e soprattutto di mangiare e insieme in allegria. QUINDI NON MANCATEEEEE

Vi ricordo che durante la manifestazione si possono effettuare voli Tandem solo da chi è opportunamente munito di documenti di volo in regola con quanto previsto dalle normative vigenti e  Assicurazione idonea.
 
Si richiede altresì il pagamento di una quota che andrà al Club, che stabiliremo in loco, per ogni biposto effettuato.

Vi terremo informati sulle condizioni meteorologiche attraverso il nostro Gruppo Facebook e dal sito www.vololiberotocco .it

Avviso di sicurezza (160614A0): fibbie imbraghi parapendio

Questo avviso riguarda imbraghi da parapendio di varie marche e con più di 4 anni di età, che montano fibbie di tipo Click-Lock e T-Lock prodotte da Finsterwalder.

Le marche interessate (l’elenco potrebbe non essere ancora esaustivo) sono Advance, Ava-Sport, APCO, Finsterwalder-Charly, Karpofly, Sky Paragliders, Skytrekking, Sol, Woody Valley, Independence, Turnpoint. Per i dettagli sui singoli modelli rinviamo agli avvisi di sicurezza emessi dai vari produttori e raccolti in coda a questo articolo.

Se dovessero (come è probabile) aggiungersi nuovi avvisi di sicurezza su questa stessa questione, aggiorneremo la lista all’interno di questo avviso.
Il numero di imbraghi interessati da questi avvisi è già oggi molto grande, probabilmente dell’ordine di grandezza delle migliaia.
E’ evidente che si tratta di un’emergenza che con ogni probabilità vedrà sviluppi ulteriori nei prossimi giorni e nelle prossime settimane.
Per il momento questi imbraghi sono di fatto messi a terra.

Vediamo adesso di approfondire le motivazioni all’origine di questa situazione e le possibili evoluzioni.

Nel corso degli ultimi mesi si sono verificati alcuni malfunzionamenti di fibbie ventrali usate su imbraghi da parapendio, la problematica riguarda le fibbie di tipo Click-Lock e T-Lock prodotte da Finsterwalder.
Questi malfunzionamenti hanno portato all’apertura involontaria della fibbia stessa. In un caso l’incidente ha avuto esito fatale.
A seguito di questi eventi Finsterwalder ha ridotto la durata operativa di queste fibbie a 4 anni.

Come spesso succede quando un inconveniente si risolve senza sfociare in un incidente, i report di mancato incidente sono assai scarsi se non del tutto assenti. Quando poi la notizia diventa di pubblico dominio, solitamente a seguito di un incidente grave, le segnalazioni di invonvenienti si moltiplicano, ed è quello che sta avvenendo in questi giorni.
Cogliamo quindi l’occasione per ribadire quanto sia importante la segnalazione di inconvenienti ai fini della prevenzione. Invitiamo tutti i piloti ad inserire segnalazioni di incidente ed inconveniente tramite il sito FIVL, alla voce Sicurezza del menu. E’ una procedura rapida ed efficace che ci fornisce strumenti indispensabili a prevenire gli incidenti.

A seguito di questa decisione del produttore delle fibbie di ridurne la durata operativa a 4 anni, i produttori di imbraghi che le utilizzano hanno emesso a loro volta avvisi di sicurezza relativi ai propri prodotti.
In questi avvisi si raccomanda generalmente di non volare con imbraghi più vecchi di 4 anni sui quali queste fibbie sono montate e di contattare il proprio rivenditore o il produttore stesso.

Queste fibbie, quando sono montate sul ventrale, lavorano costantemente sotto carico durante tutto il volo, con carichi che oscillano tra 0 e 30kg circa e con angoli di trazione variabile.
A differenza delle fibbie dei cosciali, le quali sono sotto carico per un intervalo di tempo limitato durante il decollo e l’atterraggio, le fibbie del ventrale sono soggette ad un carico prolungato, a torsioni e quindi ad una usura maggiore, che provoca il consumo del perno con conseguente riduzione progressiva del carico di tenuta.

Il rischio per il pilota in caso di apertura in volo di una fibbia è evidente, soprattutto nelle fasi di decollo ed atterraggio quando il ventrale è caricato dal peso del pilota.
Il sistema di chiusura get-up pone rischi maggiori rispetto al t-lock.
Nel sistema t-lock infatti i cosciali si allacciano in modo indipendente rispetto al ventrale, l’apertura di una fibbia del ventrale non coinvolge i cosciali.
Il sistema get-up invece non ha dei veri e propri cosciali e l’apertura di una fibbia del ventrale comporta un rischio maggiore di scivolamento del pilota fuori dall’imbrago. L’incidente fatale è avvenuto con questo tipo di chiusura, durante la fase di avvicinamento in atterraggio con il pilota in posizione verticale.

E’ evidente che in questo momento, con tanti imbraghi messi a terra da questi avvisi di sicurezza, i produttori sono sottoposti ad una grande pressione da parte di piloti che si interrogano su come affrontare questa situazione.
Per quanto riguarda il breve termine, qualche produttore sta consigliando dei “work-around”, cioè delle soluzioni tampone che troverete eventualmente nei loro avvisi elencati qui sotto.

Per quanto riguarda il medio-lungo termine al momento non possiamo che fare ipotesi. Una ipotesi è quella che, vista la grande domanda da parte del mercato in questo momento, qualche produttore decida di mettere sul mercato fibbie che possono essere installate e rimosse senza cucire e scucire (come avviene per i moschettoni). Questa soluzione, qualora praticabile, consentirebbe di rimuovere le fibbie attuali e sostituirle con le nuove senza dover inviare l’imbrago presso il produttore in quanto non sarebbe necessario scucire e ricucire ma solo segare la fibbia attuale per rimuoverla, operazione che può anche essere fatta da distributori o laboratori terzi senza dover necessariamente fare rientrare tutti gli imbraghi in fabbrica.

Un’altra soluzione ipotizzabile è quella di elaborare procedure di revisione delle fibbie attuabili dai distributori e da laboratori terzi che consentano di valutare in modo oggettivo e affidabile il grado di usura delle fibbie, così da sostituire solo quelle che lo necessitano. Non tutti gli imbraghi di 4 anni infatti sono stati sottoposti alla stessa usura.

Altra possibile soluzione che possiamo ipotizzare è un qualche dispositivo di sicurezza aggiuntivo fornito dal produttore dell’imbrago che metta in sicurezza le fibbie senza sostituirle, impedendone il distacco accidentale.

In questo momento non possiamo che consigliare di seguire le indicazioni del produttore del proprio imbrago e pazientare, se necessario, in attesa che la situazione si faccia più chiara.

Segue la lista degli avvisi di sicurezza ad oggi disponibili. Quelli non disponibili in lingua italiana li inseriamo in inglese o in tedesco. Invitiamo gli importatori ad inviarci una versione in italiano appena disponibile.

Advance

Swing

Independence

Woody Valley

Karpofly

Turnpoint

Charly-Finsterwalder

Icaro Paragliders (avviso non ancora disponibile)

Un work-around per imbraghi Woody-Valley, Turnpoint, Karpofly

Carta Club Decathlon

Carta ClubVLT

Da oggi il Club Volo Libero Tocco ha una sua Carta Club Decathlon…ci consentirà di accumulare credito da spendere in attività del Club. Per aderire all’iniziativa, basta che mi comunichiate il numero della vostra Carta personale Decathlon, la quale verrà abbinata alla nostra.

Che cos’è la Carta per Club?

La Carta per Club è una carta riservata a Società, Istituti, Palestre, Enti, Scuole, ecc…

Accumula punti ad ogni passaggio in cassa per ricevere Buoni.

Acquisisce punti anche grazie ai Soci: bonus del 50% per ogni acquisto effettuato dai membri che, in possesso di Carta, hanno richiesto l’associazione al Club.

In questo modo si ottengono più velocemente i Buoni che permetteranno di rinnovare e ampliare l’attrezzatura sportiva.

La Carta per Club è gratuita e può essere richiesta esclusivamente da un rappresentante del Club (Presidente, Vice-Presidente, Tesoriere, Responsabile Acquisti o Direttore Commerciale) presso l’ Accoglienza di un negozio Decathlon.